Minimal, essenziale e mirato verso il target: la nuova vision di Concept

Gen 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

A volte la soddisfazione sta nelle piccole cose. Piccole per qualcuno, ma grandi per altri.

Per noi soddisfazione è riuscire ad avere la piena fiducia del cliente.

Un cliente che riesce ad aprirsi verso di te, agenzia, e un cliente che al tempo stesso ti ascolta.

In questo modo lo scenario è completo e si possono costruire strategie di comunicazione integrate che puntino all’obiettivo. Un obiettivo reale, tangibile e misurabile. Ogni azione, ogni comunicazione, ogni strumento è finalizzato a quello, vuoi in maniera diretta che in maniera indiretta.

In questo caso il nostro approccio e il modo di comunicare dell’azienda si è trasformato.

Da una ricerca dell’effetto “wow” costante, da un necessità di dover stupire (forse più il cliente stesso che altri) ad un qualcosa, ad una comunicazione direttamente a misura di utente.

Non è facile questo passaggio, ma l’esserci arrivati ci ha permesso di costruire una serie di scelte comunicative, di messaggi e di visual impostati sulla semplicità. Si è scelto di comunicare in maniera diretta, inequivocabile, trasparente e pulita. In sostanza si vuole arrivare con messaggi chiari e con scelte di comunicazione dirette al nostro target.

I risultati? Se analizziamo esempi misurabili come azioni di marketing diretto impostate su questi nuovi visual comunicativi, si può vedere chiaramente un aumento in percentuale del doppio delle call to action messe in pista (percentuale di apertura e click al sito).

In tutti gli scenari, siano questi reali e offline oppure digitali online il messaggio ed il visual hanno sempre più la loro importanza. La sfida continua e il percorso di diradare la nebbia e rendere sempre più chiare la comunicazione è appena iniziato.

 

Life