Raccontare una realtà dal 1979 fino al futuro. Il caso Kroll.

Feb 2016
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Come può la comunicazione aiutare il BIO a veicolare le proprie caratteristiche?

Negli ultimi anni si è sempre più sviluppata un’attenzione da parte dei consumatori verso i prodotti ecosostenibili e rispettosi della natura e della persona. Si tratta di un argomento che necessita di essere comunicato con un taglio divulgativo che racconti le materie prime e la sensibilità dell’azienda, fattori determinanti della garanzia di affidabilità che i consumatori cercano.

L’azienda Kroll, in provincia di Venezia, dal 1979 anni è pioniera del settore chimico e cosmetico in Italia e nel Mondo. Nel 1986, quando il biologico in Italia era una tematica ancora poco esplorata, l’azienda aveva già avvertito il bisogno di cambiare il modo di produrre, privilegiando materie prime di origine vegetale da fonti rinnovabili.

Per comunicare Kroll e il suo forte credo per la promozione dello sviluppo sostenibile abbiamo studiato una strategia volta a raccontare la sua continua innovazione e la ricerca nello sviluppo di tecnologie e formulazioni cosmetiche Eco-Bio.

Una strategia improntata sulla chiarezza e sulla trasparenza, sia per quello che riguarda i prodotti certificati, privi di sostanze chimiche dannose per l’ambiente e per l’uomo, sia per quello che riguarda i valori aziendali.

Un punto basilare su cui far leva: comunicare la scelta BIO.

Infatti per supportare e valorizzare l’azienda abbiamo innanzitutto studiato una riorganizzazione dei prodotti presenti specificando i campi di applicazione ed evidenziando gli ingredienti e i principi attivi naturali presenti al loro interno, in modo che fossero facilmente comprensibili all’utente finale. Un lavoro che ha poi portato allo studio e alla realizzazione dei packaging di prodotto, ideati per avere il minor impatto ambientale possibile, e allo studio delle etichette.

Particolare attenzione è stata anche dedicata alla realizzazione del Company Profile che racconta il credo aziendale nel cambiamento e gli obiettivi di miglioramento continuo, di crescita e trasparenza che lo contraddistinguono.

Uno dei focus principali della nostra strategia comunicativa si è sviluppato attorno alla figura di Danilo Montellato, fondatore e anima di Kroll al quale abbiamo letteralmente “fatto mettere la faccia” per raccontare la sua azienda.

Abbiamo studiato una strategia apposita per mettere in risalto la sua persona, la sua radicata etica professionale e l’attenzione alla salute umana e all’ambiente.

Altro focus è quello sull’innovazione continua che ha contraddistinto l’azienda nel corso degli anni e che abbiamo comunicato realizzando una vera e propria “linea del tempo” per scandire i momenti significativi come l’ideazione nel 1999 del brevetto Bag Volflex e nel 2012 della linea Bio Kroll.

Life