Una nuova visione strategica per Aste33

Aste 33 è una casa d’asta molto affermata nel territorio, con la quale stiamo affrontando un percorso di ri-definizione della brand idendity.

Feb 2021
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

Il mondo delle aste è da sempre visto con una connotazione quasi negativa, in quanto il percepito è legato alle modalità che generalmente portano un bene immobile o un bene mobile ad essere venduto tramite una procedura giudiziaria. È anche vero che questa immagine è molto legata alla cultura presente nel nostro Paese: basti pensare alle case d’asta più prestigiose come Sotherby’s e Christie’s, le quali trattano opere d’arte o beni di lusso che si colloca semplicemente come una tipica modalità di vendita. Ed è proprio questo il futuro anche del settore immobiliare.

Per questo, stiamo affiancando Aste 33 in un percorso di cambio di direzione. Non solamente dal punto di vista dell’immagine comunicativa del brand, cercando di alzarne il valore, ma anche in termini di diffusione di cultura e insegnamento rispetto a questa modalità di vendita ancora poco conosciuta.

Aste 33 è una casa d’asta molto affermata nel territorio (Treviso) che si occupa di dismissioni di beni immobili e mobili, anche su base volontaria. Si tratta di una realtà giovane, determinata e professionale, con dei punti di forza capaci di renderla una dei leader di mercato.

Mettere ordine è stato il primo passo, dopo aver studiato e delineato una strategia coerente con l’anima dell’azienda e il nostro target di riferimento. Abbiamo studiato, fatto ricerca e vissuto la loro quotidianità, calandoci nei loro panni. Stiamo quindi unificando lo stile comunicativo, lavorando su un’immagine coordinata forte, chiara e pulita. Stay tuned!